{{cart.numeroItem}}

Controllo saldatura - TDiM

A.B.Esse, dopo aver acquisito un'esperienza specifica nel corso dei suoi primi 20 anni di attività in campo taglio e saldatura laser e misura ottica senza contatto, raccogliendo le indicazioni e le richieste di alcuni clienti ha realizzato un'applicazione specifica per il controllo in linea delle produzioni di tubi metallici. L'idea nasce dall'intuizione di mettere in campo una risorsa già presente nel parco dei prodotti ma normalmente destinata ad un mercato diverso, tipicamente quello legato alle misure da laboratorio e/o per ambienti "puliti", per effettuare misure e controlli sui processi di saldatura laser integrati in linee produttive.
Il processo di saldatura laser, come detto, è tra l'altro un altro ambito di pertinenza importante di A.B.Esse, per il quale i sistemi di monitoraggio sono sempre più richiesti dall'acquirente finale come attestazione di qualità e dove fino a questo momento sono state impiegate esclusivamente tecnologie tradizionali e consolidate.

ISPEZIONE CORDONE DI SALDATURA

Monitoraggio qualità della saldatura

TDiM – TUBE DEFECT IN-LINE MONITOR

E' un sistema di monitoraggio in tempo reale specificamente pensato e realizzato in base alle esigenze delle aziende che si occupano della produzione di tubi metallici. Si basa sul concetto di misura dimensionale diretta del cordone di saldatura realizzata mediante una tecnologia ottica non a contatto a luce bianca (non laser). Tra i vantaggi di questa misura si ha la possibilità di visualizzare e contemporamente misurare a livello micrometrico (accuratezza ±1µm) il profilo in-linea della saldatura longitudinale effettuata sul tubo. Il sistema opera però anche come monitoraggio automatico vero e proprio, ed agisce anche in assenza di operatore al fine di individuare e segnalare eventuali anomalie di processo indesiderate (tipo microfori, disallineamento di lembi o mancanza di saldatura oltre la soglia di accettabilità impostata) che vengono passate al plc di linea mentre i singoli eventi vengono registrati su disco e visualizzabili mediante l'applicazione stessa per l'analisi post-process.